11 Luglio 2020

Le pratica delle posizioni

Le posizioni sono importanti poiché sono basi su cui poggiare il lavoro che viene svolto. Col termine posizione ci si riferisce non solo al porsi nello spazio col proprio corpo in senso geometrico, ma anche sul come porsi internamente attraverso la gestione del proprio corpo, vale a dire lo "stato".

Le posizioni possono essere eseguite sedendosi, stando in piedi, sdraiandosi, nonché il termine "posizione" indica non un concetto di staticità, quanto di attività e ricettività insieme, unendo anche la coscienza dello spazio in cui siamo e che occupiamo.

In effetti la posizione dove il rilassamento, nel senso di abbandono, è quella più indicata è da sdraiati, dove il movimento è solo quello della respirazione e quelli appartenenti alle funzioni vegetative del corpo, come il cuore e la circolazione dei liquidi ad esempio.

Ma nella cultura cinese vi è un termine, "Fang Song", che indica un rilassamento attivo, vale a dire che si unisce, come nel simbolo del Tao, l´aspetto Yin- ricettivo e l´aspetto Yang- emanante: ricordo che la base cinese delle pratiche energetiche riguarda l´unità delle componenti respirazione, rilassamento e "vuoto mentale", il che implica la presenza e l´attenzione.

Le posizioni sono considerate equilibrate ed equilibranti, rispecchiando il simbolo del Tao. In inglese il temine "stance" indica lo stesso concetto di "Fang Song".

Ci sono posizioni geometricamente simmetriche nel senso che tra la parte destra e sinistra del corpo ogni parte è specchio dell´altra, come nella posizione classica del Ma Bu ( Posizione del cavaliere), oppure la Yee Kim Yeung Ma ( posizione del carattere due) ed ancora quella Zhan Zhuang ( Posizione del palo eretto. In queste posizioni non ci si disloca nello spazio.

Altre posizioni dove non ci si disloca hanno delle varianti, cioè le braccia e le gambe possono avere disposizioni differenti, in quel caso l´aspetto geometrico simmetrico muta, come la Posizione dell´Arciere oppure quella del Gatto, per fare degli esempi.

Altre posizioni sono il muoversi come nelle forme marziali, quindi la posizione muta in continuazione.

Le geometrie sono importanti e servono per far scorrere meglio l´energia: le pratiche Qi Qong di Mantenimento e Marziali ne sono l´esempio pratico.

In realtà si cerca sempre di far acquisire al corpo quella forma fluida che consente di far scorrere le forze e l´energia in armonia, in modo tale da svolgere la pratica che si sta facendo nel modo corretto, cioè rispecchiando il Tao.

Inoltre le posizioni ed il modo di eseguirle, servono per creare un accordo con la forza di gravità e le altre forze inerenti al movimento, consentendo di veicolare l´energia gravitazionale, che ci porta a terra, in modo tale da essere "leggeri" e senza peso scaricandola, fino ad usarla per il movimento in ogni direzione, garantendo anche l´opposto, cioè la stabilità e la "pesantezza".

Il corpo è strutturato per fare questo e il principio generale è che sia allineato secondo i motti della gestione del corpo, segua il modo di muoversi nello spazio seguendo le traiettorie lineari, circolari e a spirale, accordi il tutto con la respirazione, insieme al "vuoto mentale" come condizione di un corretto uso dello Yi ( l´intento o pensiero concentrato).

L´accento è posto sulla flessibilità, la spontaneità della respirazione, il "vuoto" mentale.

L´aspetto geometrico e di precisione è importante, ma ancora di più l´aspetto del come eseguire le geometrie: una posizione precisa ma rigida non serve a nulla, così come una mollezza ed imprecisione geometrica. Ovviamente sono riferimenti, poiché il tutto si adatta ad ogni persona, quindi le indicazioni sono come delle coordinate da seguire.

Il corpo è strumento per il Qi, che viene condotto dallo Yi, va tenuto bene ed in giusta considerazione, va curato ed ascoltato, quindi le sensazioni sono importanti e fondamentali messaggi che provengono dalle nostre finestre sul mondo e dall´interno della nostra casa.

Shifu Fabio Rossetti
risultati: 1-0 / 0

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account